venerdì 2 dicembre 2011

COME RISOLVERE LA CRISI? RUBANDO LE PENSIONI!


CRISI: UNA GRANDISSIMA PRESA PER IL C...

Vi è mai passato per la mente che,

qualcuno stia speculando su questa crisi,

o addirittura che stia montando tutto,

per deviare enormi flussi finanziari,

nelle tasche di grandi santoni della finanza ?

Troppe cose non quadrano...

L'INPS non è messa così male come ci descrivono ...

lo spread non è questione di premier buffoni...

Economie fino a ieri solide improvvisamente traballano,

a giudizio di società di rating in mano a chissà chi.

E' il vecchio trucco della paura.

In nome di false paure,

si giustificano misure altrimenti impopolari ...

si rubano ai lavoratori anni di pensione,

si impongono nuove tasse,

creando un mare di soldi che,

domani spariranno per ritrovarsi

- attraverso abili manovre -

nelle casse di chi questa paura l'ha inventata.

banchieri ed operatori di borsa...

25 commenti:

  1. Oh, regà, io è da quando li hanno nominati che lo ripeto, questi qui sono dei figli di p******, mi dicono che sono complottista, che non è vero, che loro sono gente seria, che sono tutti tecnici e che di conseguenza sono onesti. Praticamente sono in odore di santità, diciamo, ma il miracolo è solo questione di giorni. Lunedì per la precisione. Questo è un governo ultraconservatore filovaticano composto da banchieri e/o docenti dell'università privata. Chi volete che facciano pagare questi? Con chi volete che se la prendano? Eh, suvvia.

    RispondiElimina
  2. appunto... suvvia !

    bella benza !

    RispondiElimina
  3. Caro Stefy, abituata a bestemmiare ingiurie e temrarie frasi, (nella vecchia magione virtuale) ora qui' non so se si puo' fare!!!!!!! Mi limito a condividere il Benza.

    RispondiElimina
  4. ho letto da qualche parte che vorrebbero dare un assegno -ora non so di quanto- ai giovani e ai disoccupati...ok sarei d'accordo, pero' ora il governo attuale ha alzato la pensiun a 40 anni...la cosa e' sospetta assai, perche' se ci sono i soldi da dare ai giovani e a chi non lavora, perche' non darli a gente che davvero ne ha bisogno? non dimentichiamo che i pensionati sono spessissimo anziani, con salute spessissimo malferma..trovo la cosa molto contraddittoria...i giovani sono forti e vigorosi...fra un po' nevica?? mandateli a spalare la neve...o a fare altri lavori..

    RispondiElimina
  5. insomma: si danno soldi a chi e' disoccupato e si spreme sempre chi desidera andare in pensiun e non puo perche' gli alzano sempre l'eta'??????non esiste!!!e da dove prenderebbero sti soldi?? dalle nostre tasche...

    RispondiElimina
  6. l'unica soluzione è detassare piccole aziende e artigiani e dipendenti e pensionati per far entrare soldi a fine mese che si rimettono nel mercato e nell'economia... solo così possiamo salvarci e non fare la fine della grecia - ma nemmeno monti ci arriva!!

    Salviamo le banche !!! e stì cazzi- no

    salviamo la gente e la produttività quindi il lavoro e quindi i consumi

    elementare

    RispondiElimina
  7. I miei timori sono gli stessi tuoi del Benza e di molti degli altri commenti che ho letto. Saranno lacrime e sangue e sempre nella stessa direzione. Questo mi è chiaro. Quello che non mi è molto chiaro è il dopo. Metti che questo gruppo di tecnici, dei quali si può dire tutto ma non che non siano competenti nei loro settori, strizzandoci le palle a sangue riesca perfino a rimettere il paese in linea di galleggiamento. Poi che si fa? Salutano, arrivederci e grazie e noi ci rimettiamo in mano alla banda di cialtroni e intrallazzatori che ci ha portati sull'orlo del baratro?

    RispondiElimina
  8. grazie mille per aver partecipato all'inaugurazione del mio blog+candy: sei sempre il benvenuto e trovar 'vecchi amici' fa sempre piacere, ciaooooooo!!!!!! :-))

    RispondiElimina
  9. Bastonano sempre gli stessi. Solo questo mi viene da dire.

    RispondiElimina
  10. A volte ho l'impressione che ci sia un Mangiafuoco che muove tutti i burattini del palcoscenico, per motivi che nessuno conosce realmente.

    RispondiElimina
  11. Grazie dei saluti è stata una gioia ritrovarti. Un abbraccio
    Adriana

    RispondiElimina
  12. Ho visto proprio ieri il film "Il denaro non dorme mai" quello sulla crisi a Wall Street nel 2004 credo, il contenuto della storia conferma moltissimo ciò che hai scritto in questo post, le manovre che vengono fatte con il denaro sono per noi inimaginabili, inoltre siamo molto impotenti di fronte ai potenti del sistema che stanno ben attenti a rriempirsi le proprie di tasche.

    RispondiElimina
  13. quanto hai ragione caro stefano !! tutti i giorni ho la sensazione che mi (ci) stiano solo prendendo per i fondelli, tutti i giorni!!


    ele nellabrezza

    RispondiElimina
  14. quanto hai ragione caro stefano!!! ogni giorno ascoltando i resoconti sulla crisi ho la sensazione che mi (ci) stiano prendendo per i fondelli !!!


    ele nellabrezza

    RispondiElimina
  15. Ciao! Voglio ringraziarti per aver aderito al Candy dell'amicizia, che ho organizzato insieme a Fiore!
    Se ti va puoi lasciarmi un saluto nei miei blog: quello creativo (http://bijouxallamano.blogspot.com/) e quello personale (http://ire-lucyvanpelt.blogspot.com/)...tra l'altro in quest'ultimo è anche in corso un candy! :)
    Ciao ciao^^
    Ire

    RispondiElimina
  16. La stampa ha pilotato un gioco d'opinioni di tale portata, che aveva secondo me l'obiettivo (riuscito) di far scendere titoli ed azioni a rotta di collo: infatti il momento è ottimo per chi ha liquidità e può acquistare a prezzi stralciati fondi ed azioni che i "poveracci" hanno liquidato con la paura di perder i risparmi di una vita!

    ovviamente il governo di tecnici, farà quello che deve fare, spremendo ANCORA chi è stato già spremuto (su questo ho certezza, non mi illudo del contrario), ma spero che sprema anche chi ancora non lo era stato e che ponga fine a qualche spreco!

    RispondiElimina
  17. io penso sempre a quelli che son scesi in piazza a fasteggiare la liberazione...illusi....
    adesso piangeranno lacrime amare...
    ma qualcuno pensava davvero che mettere banchieri al governo avrfebbe risolto il problema aiutando la povera gente???
    come dico sempre io..ognuno ha cio che si merita...
    prepariamoci al peggio....

    Luigi

    RispondiElimina
  18. Che belli i volpacchiotti del template ed anche le parole di apertura...l'aberrante logica del profitto nata dalla degenerazione delle coscienze sta praticamente distruggendo il mondo...e ha generato pure la crisi, per favorire pochi (sappiamo chi) a discapito di molti.
    Buona Domenica!

    RispondiElimina
  19. Amici di preti e banchieri chi può credere loro pensavo?
    E a berlusconi quanti hanno creduto e a chi ha venduto la sinistra quanti?
    Non è che quello italiano sia un popolo di stupidi ma con tanti stronzi sì.
    Un abbraccio
    Ps. quando passi da noi iscriviti ai nostri amici c'è scritto "membri" ma mosci come il nostro morale

    RispondiElimina
  20. Lo penso anch'io. Da un bel po' anche ma appena ne parlo vengo smentita. Mah.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  21. io non so come si possa avere il coraggio di andare davanti alla nazione ad annunciare un aumento dell'IVA di due punti, (che i poveri pagheranno ed i ricchi scaricheranno) e... piangere !

    io non so come si possa avere il coraggio di andare davanti alla nazione ad annunciare che le pensioni non saranno più agganciate all'inflazione, e... piangere !

    io non so come si possa avere il coraggio di andare davanti alla nazione ad annunciare che si creerà un fondo salva-banche e... piangere !

    io non so come si possa avere il coraggio di andare davanti alla nazione ad annunciare che se prendi 950 euro di pensione dopo 42 anni di lavoro,
    continuerai a prenderne 950 finchè campi, (fa niente se il pane arriverà a
    100 euro il chilo) e... piangere !

    mmmmm forse però ... ho capito perchè ...
    ho capito che piangeva dal gran ridere !!!
    erano lacrime di gioiaaaaaaaa...
    data l'entità del bottino! L A D R I !!!!

    RispondiElimina
  22. Ho concesso il beneficio del dubbio aspettando lunedì. Lunedì è arrivato e io vorrei tanto preparare le valigie ed espatriare....

    RispondiElimina
  23. ho sentito Franceschini alla radio commentare il monti...

    sembrava formigoni, o passera, o scajola...

    ci ho il vomito.

    RispondiElimina
  24. tanto loro hanno il culo parato e le pensioni alte... non sarà un problema loro!!!

    Mi chiedo perchè non blocchino le super pensioni e liquidazioni dei manager!! Cazzo, ma ci vuole poco!!

    RispondiElimina
  25. I conti dell'Inps stanno messi bene. Sono quelli dell'Inpdap e dell'Enpals che fanno tremare le vene ai polsi.

    RispondiElimina